Come scegliere il tuo provider di email marketing

Email-Marketing-startup-news


Quando un’azienda decide di implementare una campagna di email marketing deve tenere conto che alcune condizioni sono difficilmente controllabili, in quanto decisioni che dipendono unicamente dall’azienda e che molte volte vengono prese alla leggera.

Alcune di esse, come la scelta della piattaforma che supporterà l’invio, possono determinare il fallimento o il successo della campagna stessa. È quindi importante sceglierla con cura.

Oggi abbiamo a disposizione centinaia di piattaforme di email marketing che tentano di soddisfare le varie necessità di ogni azienda: alcune offrono grandi capacità per lavorare con database enormi, altre puntano su vari strumenti di analisi o su una buona integrazione con software di terzi. Esistono inoltre anche piattaforme che basano il loro potere sulla semplicità.

La cosa importante è avere chiaro che non dobbiamo lasciare al caso una decisione che può causare il fallimento della campagna per due motivi:

  1. arriva direttamente nella cartella di spam dei nostri utenti
  2. presenta problemi di visualizzazione in qualcuno dei client di posta più utilizzati dai nostri utenti.

 

Interfaccia pratica e comprensibile

Uno dei primi fattori che dovrebbero essere considerati è la lingua in cui la piattaforma si presenta.  Per quanto uno strumento possa essere buono, se non si dispone di una versione nella propria lingua è difficile riuscire a sfruttarlo al meglio. Per fortuna la maggior parte delle piattaforme hanno già una versione in italiano, essendo una delle lingue più importanti del mondo.

D’altro canto dobbiamo tenere in considerazione anche la praticità della piattaforma. Un’interfaccia “user friendly” e intuitiva che integri un editor WYSIWYG (What You See Is What You Get ) completo è fondamentale per risparmiarsi molti mal di testa.

La semplicità che serve per sfruttare al meglio le funzionalità interessanti deve però essere accompagnata dalla scalabilità. Non ha senso dover cambiare il provider perchè il business va migliorando e la piattaforma che è stata scelta non dispone della potenza necessaria.

 

Le risorse influiscono sulla decisione

Le risorse di cui si dispone per scegliere una piattaforma di email marketing piuttosto che un’altra,  così come gli obiettivi che si devono raggiungere, sono elementi che influiscono sulla decisione finale.  Alcune aziende realizzano le campagne internamente, mentre altre lavorano abitualmente con provider e perciò sarà necessario che la tecnologia supporti la scelta adeguata.

Le proprie conoscenze tecniche possono determinare la necessità di scegliere un provider o un altro, soprattutto se è necessario integrare servizi di altri provider per sfruttare al massimo la campagna di email marketing. La piattaforma deve essere in grado di integrarsi con i sistemi che si utilizzano nell’azienda, dai CRM ai form web, asset fondamentali nella scelta di un database con il quale lavorare. Senza dimenticare che aspetti come la dimensione del database o il fatto che l’invio debba effettuarsi a utenti di vari Paesi anziché a utenti locali, possono essere determinanti al momento di dover prendere la decisione giusta.

 

La reputazione della piattaforma

Uno dei vantaggi dell’email marketing è che si può disporre di varie statistiche sulla propria campagna in tempo reale. Ecco che diviene fondamentale che la piattaforma scelta sia capace di mostrare il maggior numero di dati interessanti, graficamente e in modo semplice. Inoltre, la piattaforma dovrebbe permettere di confrontare le campagne e offrire l’opzione di filtrare i dati a seconda delle necessità. La scelta di un provider per gli invii di una campagna di email marketing dovrebbe basarsi prima di tutto sul garantire la reputazione della propria piattaforma: che supporto offre la piattaforma stessa? Si conosce l’impresa che gestisce la piattaforma? Si può provare il servizio con una demo? Dove si trovano i server? Queste alcune domande alle quali è fondamentale rispondere prima di prendere una decisione, visto che da quelle risposte potrà dipendere il successo o meno delle nostre prossime campagne di email marketing.

Post correlati

http://www.mdirector.it

Responsabile Italia MDirector, piattaforma di E-Marketing del Gruppo Antevenio per la gestione di campagne di Email, SMS e Social Marketing. Business Manager Italia del Gruppo Antevenio, multinazionale di digital marketing quotata all'Alternext Parigi (NYSE-Euronext).