L’importanza di avere una newsletter aziendale

startup news email marketing


Il marketing è conversazione, assunzione base che ogni strategia di visibilità aziendale deve tenere in considerazione. Comunicare con i propri clienti deve essere quindi una priorità per chiunque abbia qualcosa da raccontare, che sia la propria azienda, i propri prodotti o i propri servizi.

Lo strumento più efficace per far ciò è sicuramente la newsletter, ovvero una mail che invierete ai vostri utenti iscritti al fine di informarli sulle novità che riguardano la vostra azienda fornendo contenuti interessanti, pratici a loro utili.

La newsletter permette difatti di comunicare in maniera attiva con i propri utenti, posizionando l’azienda come un’interessante fornitore di contenuti e servizi aggiuntivi, avvicinandosi quindi alle persone ed essendo considerati non solo come un sito o un negozio dal quale effettuare un acquisto, ma un partner di fiducia a 360 gradi.

 

Come gestire una newsletter in maniera efficace?

Quando pensate a una newsletter considerate che deve essere uno strumento di relazione con i vostri clienti a medio-lungo termine. La prima cosa da fare è quindi analizzare le abitudini dei vostri  utenti (attraverso l’analisi del database che nel frattempo avrete creato, per la gestione della fase di acquisto) e le ultime tendenze in rete, in modo da proporre un mix di contenuti accattivante. E’ altresì importante accrescere il database con utenti ancora non vostri clienti ma che potrebbero diventarlo, utilizzando vari strumenti di marketing e comunicazione come i social network, l’affiliazione, etc. Fatelo in maniera chiara e limpida, senza false promesse che poi non riuscirete a mantenere. La trasparenza premia sempre.

L’analisi del vostro database utenti vi permetterà di suddividerlo in insiemi numericamente migliori costruiti in base alle abitudini e alle peculiarità dei vostri utenti (ad esempio in base agli interessi, all’età, alla zona geografica, etc). Andrete poi a segmentare i vostri messaggi in modo da colpire i vari target in maniera più precisa e quindi efficace. Questa operazione è garantita dalla piattaforma di email marketing che andrete a scegliere.

Se riuscirete a fornire contenuti e spunti davvero interessanti per i vostri utenti, non parlando sempre e solo di voi, ma andando a segnalare novità, guide, consigli, approfondimenti tematici, etc… Otterrete un riscontro sempre maggiore da parte loro e in questo modo la vostra credibilità andrà crescendo.

La ciliegina sulla torta di tutto questo processo è la misurabilità: tutte le attività legate all’email marketing, quindi anche alla vostra newsletter, sono facilmente misurabili anche in tempo reale e permettono quindi di modificare la vostra strategia in corsa per ottimizzarne i risultati.

Post correlati

http://www.mdirector.it

Responsabile Italia MDirector, piattaforma di E-Marketing del Gruppo Antevenio per la gestione di campagne di Email, SMS e Social Marketing. Business Manager Italia del Gruppo Antevenio, multinazionale di digital marketing quotata all'Alternext Parigi (NYSE-Euronext).

    Lascia un commento

    *