Supernovae Labs, il primo acceleratore fintech per banche e assicurazioni in Italia

Fintech Startup News Supernovae Labs

Riceviamo e pubblichiamo, il comunicato  di Supernovae Labs.

Il settore bancario, finanziario e assicurativo è strategico per l’economia italiana; nel medio termine il finanziamento dell’innovazione nazionale può consentire di recuperare diversi punti di PIL favorendo l’uscita da una lunga stagnazione, aggravata inoltre dalla grande crisi finanziaria.

Il recupero di valore tramite l’innovazione è indispensabile per lo stesso settore finanziario italiano stretto fra la crisi dell’economia reale, la riduzione di volumi e margini e l’entrata di nuovi competitor. Tale recupero può fornire degli sbocchi di crescita e di occupazione a compensazione dell’inevitabile snellimento delle strutture operative in atto.

Supernovae Labs nasce con l’intento di contribuire a questo processo di rilancio del settore creando un ponte tra il sistema finanziario, creditizio e assicurativo e le soluzioni innovative offerte da start up e imprese digitali italiane ed europee. Attraverso questo “concept” di Open Innovation le banche, oggi in crisi di reddittività, possono investire nell’innovazione a costi marginali.

I vantaggi per banche e assicurazioni

Numerosi sono i vantaggi che banche e assicurazioni possono ottenere da servizi e prodotti innovativi portati dalle fintech e dalle insurtech, tra cui: velocità di cambiamento, robusto contenimento dei costi di innovazione, flessibilità nel miglioramento dei processi, gestione dei rischi e scalabilità delle soluzioni. Inoltre, possono arricchire la capacità di proporre ai propri clienti – Retail, Private e Corporate – soluzioni a valore aggiunto, facilmente fruibili da canali e con strumenti diversi, fronteggiando positivamente la concorrenza di operatori non di origine bancaria che tendono a disintermediare il rapporto con gli operatori bancari.

Attraverso i servizi di Supernovae Labs, startup e imprese digitali possono, invece, beneficiare di un concreto accesso al mercato bancario e assicurativo e di aumentare le possibilità di successo nella fase critica di ingresso sul mercato, che rappresenta solitamente il momento della verità per le giovani imprese. Supernovae Labs aiuta in particolare le start up a personalizzare le proprie soluzioni per la specifica azienda bancaria e assicurativa interessata, e se necessario, supportando la ricerca dei capitali per sviluppare prodotti e piattaforme promettenti.

Le competenze nel settore

I ponti costruiti da Supernovae Labs tra imprese digitali innovative e società creditizie e assicurative si basano sulle competenze e sulla lunga ed ampia esperienza nel settore fintech e insurtech dei propri partner.

Il mondo Fintech, specchio del settore bancario, si articola in più di 80 ambiti di innovazione su base digitale. Disporre di un osservatorio internazionale sulle continue innovazioni, di specialisti delle soluzioni tecnologiche, di una rete internazionale di esperti e di influencer ci consente di presentarci come un player capace di dare concreto valore all’ecosistema dell’innovazione digitale.

Afferma Carlo Giugovaz, fondatore e CEO di Supernovae Labs (da marzo anche delegato EFMA per l’Italia).

Il vivaio di Supernovae Labs

Ad oggi il vivaio di Supernovae Labs è ricco di 18 soluzioni che coprono circa due terzi dei principali trend di innovazione nelle aree fintech e insurtech, tra cui: Robo advice, Blockchain, Digital marketing, International payment, PSD2, PFM e BFM, Big Data e CRM, cryptocurrency, Al chatbot, Digital Personal Assistant, Sales & customer collaboration, Security & KYC system, Customer loyalty and engagement, Real estate, Mobile banking, Social CRM.

Supernovae Labs non si propone soltanto come player domestico, ma dispone, inoltre, cinque punti operativi europei, in UK, Francia, Benelux e in Spagna e due extra-europei a New York e a Kuwait City.

Post correlati

Redazione

StartUP-NEWS.it è scritta, ideata e portata avanti da persone che sono prima di tutto startupper di se stesse, giornalisti e liberi professionisti che ogni giorno si scontrano e incontrano in prima persona con le problematiche e le realtà che decidiamo di raccontare.

    Lascia un commento

    *