Fashion&Design, Intesa Sanpaolo sceglie otto startup innovative

Fashion&Design - Startup-News copia


Si chiama Start-Up Initiative la piattaforma di accelerazione internazionale sviluppata dalla Divisione Corporate & Investment Banking di Intesa Sanpaolo. Il suo compito è selezionare promettenti startup ad alta tecnologia, formarle e metterle in contatto con investitori finanziari e industriali.

Pochi giorni fa si è svolto StartUp Initiative Fashion & Design, evento realizzato dalla piattaforma di accelerazione per giovani imprese hi-tech del Gruppo, presso l’Istituto Europeo di Design di Milano (Ied). Durante l’evento sono state presentate otto startup  della moda, delle lusso e del design che hanno incontrato oltre 120 tra aziende, investitori, nazionali e internazionali e istituzioni, offrendo tecnologie d’avanguardia e servizi innovativi applicabili a questi settori.

Negli ultimi anni, il mercato Fashion &Design ha subito una importante flessione per colpa della crisi, ma l’Italia ha ancora tanto da dire le giovani startup con idee innovative possono dare al settore un’importante forza propulsiva.

 

Le otto aziende che hanno partecipato alla Start-Up Initiative

 

  • Ginkgo (Milano): produce un innovativo ombrello compatto, riprogettato da zero e interamente realizzato in un materiale plastico, riciclabile al 100%.
  • iXOOST srl (Modena): realizza dock station audio per dispositivi Apple (iPhone o iPod) in cui la camera acustica attiva è uno scarico di un’ auto da corsa F1 originale.
  • Jaqard (Verona): applicazione “Q&A” in crowdsourcing per consigli sulla moda: si può fare una domanda postando una foto (es: “Cosa a bbinare con il mio vestito nuovo?”) o rispondere pubblicando foto di oggetti scelti dai migliori negozi di tutto il mondo.
  • Makoo (Roma): è la prima web-app che permette di materia lizzare di creare un gioiello unico semplicemente utilizzando la voce de ll’utente e la stampante 3D.
  • Re-Bello (Bolzano): giovane realtà della moda italiana che punta sulla continua introduzione di nuovi tessuti tutti strettamente eco-sostenibili (fibre di eucalipto, bamboo e cotone organico).
  • Smartlux (Londra): è sistema di controllo per illuminazione semplice e innovativo; in ogni apparecchio si ritrova una diffusione intelligente, connessione in rete e un avanzato sistema di rilevazione.
  • Wowcracy (Londra): è la piattaforma di “pre-commerce” dedica ta alla moda; consente ai marchi di moda e agli stilisti di prese ntare i loro nuovi prodotti o collezioni, creare un’offerta di pre-vendita e testare la ricettività del mercato.
  • XYZE Srl (Treviso): è una nuova tecnologia per la moda che collega le misure del corpo con i vestiti che si desidera acquistare, fornendo la taglia corretta.

 

Post correlati

Redazione

StartUP-NEWS.it è scritta, ideata e portata avanti da persone che sono prima di tutto startupper di se stesse, giornalisti e liberi professionisti che ogni giorno si scontrano e incontrano in prima persona con le problematiche e le realtà che decidiamo di raccontare.