Speed MI Up, al via il bando per incubatore di imprese

speed mi up


Ha preso il via il nuovo Bando Speed MI Up, promosso dall’omonimo Consorzio costituito dall’Università Commerciale L. Bocconi e dalla Camera di Commercio di Milano – Monza – Brianza – Lodi con il supporto esterno del Comune di Milano.

Obiettivo dell’iniziativa è quella di mettere a disposizione di giovani imprese e aspiranti imprenditori gli strumenti utili per poter avviare con successo l’attività imprenditoriale, rafforzare la propria attività autonoma e trovare nuovi spazi di collaborazione reciproca, coinvolgendo un massimo di 15 soggetti. Ma in che modo?

Gli obiettivi del bando

Come già premesso, la finalità di Speed MI Up è quella di agvolare la nascita e lo sviluppo di Startup innovative, da perseguire mediante l’offerta di servizi e spazi dedicati messi a disposizione a costo agevolato, per un periodo di durata massima di 2 anni. Il bando mette a disposizione massimo 15 posti all’interno dell’incubatore

I servizi offerti

Numerosi sono i servizi offerti dal Consorzio nel suo incubatore. Ricordiamo innanzitutto come i soggetti selezionati possano usufruire degli spazi attrezzati in via Ulisse Gobbi 5, Milano, di proprietà dell’Università Bocconi e di via Achille Papa 30, Milano, messi a disposizione dal Comune di Milano. All’interno delle strutture, gli imprenditori potranno fruire di postazioni di lavoro in open space dove realizzare la propria idea di business. È inoltre prevista la possibilità di fruire di spazi di rappresentanza messi a disposizione dalla Camera di Commercio di Milano – Monza – Brianza – Lodi, presso Palazzo Turati e Palazzo Affari ai Giureconsulti, previa prenotazione ed in base alla disponibilità.

In aggiunta a ciò, Speed MI Up propone:

Tutorship continuativa da parte di docenti della Faculty Bocconi e supporto di business review periodiche condotte da qualificati Advisory Board composti da docenti Bocconi, professionisti della Camera di Commercio e dai partner di Speed MI Up.

Formazione dedicata alle startup curata da docenti dell’Università Bocconi e di SDA Bocconi School of Management e da professionisti di Formaper. Si potrà così godere di un supporto online per la stesura del business plan, la partecipazione a sessioni formative interattive concentrate nei primi 3 mesi del programma, su tematiche come team building, reconsider your business plan, lean startup, entrepreneurship, market strategy & positioning, estimates & forecast, financial need and forecasts, financial Needs and valuation, operations & milestones, marketing strategy, digital marketing, investors, elevator pitch day. È inoltre in programma un successivo ciclo di lezioni util per poter fornire informazioni su società di capitali, inquadramento giuridico aspetti fiscali e contabili, liquidità nelle nuove imprese e il rapporto con le banche, gestione del personale, controllo di gestione, media planning digitale, aspetti legali del mondo delle startup, sviluppo di un sito o di un app.

Altri servizi ad alto valore aggiunto: vengono prestati servizi tecnici di alta qualità, come accesso ai servizi del career service dell’Università Bocconi per la ricerca di personale altamente qualificato, consulting bureau, accesso alla piattaforma di Cooperative Social Networking, tutoraggio continuativo quasi in tempo reale, virtualizzazione dello spazio di lavoro, collaborazione continuativa fra tutti gli appartenenti a Speed MI Up, networking con i principali investitori (business angel, venture capital) italiani e internazionali e preparazione della startup agli incontri con i potenziali investitori, SpeedLunch, Knowledge Sharing, accesso gratuito illimitato e perpetuo allo StartupShop di Speed MI Up.

Servizi offerti dai Partner di Speed MI Up: intorno al progetto un network di partner offrire servizi qualificati come, a titolo di esempio, consulenza su tematiche contabili/fiscali/legali, servizi bancari, servizi di informazione e ricerca scientifica e tanto altro ancora.

Assistenza per l’accesso a finanziamenti ordinari e agevolati, locali, regionali, nazionali e comunitari attraverso i tutori.

Startupper Kit: a ogni nuova startup sarà consegnato l’esclusivo Startupper Kit ovvero una cassetta degli attrezzi che contiene un timer, una pinza multiuso, due libri.

Startupper Certificate: un certificato di partecipazione al programma di eccellenza proposto da Speed MI Up.

 

Chi può candidarsi

Possono candidarsi:

Aspiranti imprenditori in possesso di un diploma di laurea che, indipendentemente dalla provenienza territoriale, costituiscano entro tre mesi dall’ingresso in Speed MI Up una società di capitali operante in qualsiasi settore di attività, con sede legale e/o operativa nel territorio della Camera di Commercio di Milano – Monza – Brianza – Lodi.

Micro, piccole o medie imprese, costituite in forma di società di capitali, iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Milano – Monza – Brianza – Lodi con sede legale e/o operativa da meno di 20 mesi dalla data di pubblicazione del bando.

– Micro, piccole o medie imprese, costituite in forma di società di capitali, iscritte al Registro delle Imprese di qualsiasi provincia italiana da meno di 20 mesi dalla data di pubblicazione del bando e disposte a spostare la sede legale e/o operativa nel territorio della Camera di Commercio di Milano – Monza – Brianza – Lodi entro tre mesi dall’ingresso in Speed MI Up.

 

Le startup già costituite dovranno altresì dimostrare, al momento della presentazione della domanda di partecipazione, di:

– essere attive e in regola con il pagamento del diritto camerale annuale, se dovuto;

– non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione (anche volontaria), di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente;

– avere legali rappresentanti, amministratori (con o senza poteri di rappresentanza) e soci per i quali non sussistano cause di divieto, di decadenza, di sospensione previste dall’art. 67 D. Lgs. 159/2011 (Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonché nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia).

 

Scadenza

Le domande potranno essere presentate entro e non oltre il 30 marzo 2018, alle ore 12.

Come presentare le domande

Le domande potranno essere presentate unicamente sul sito speedmiup.it.

Maggiori informazioni

Per poter disporre di maggiori informazioni vi consigliamo di consultare il sito internet speedmiup.it.

Post correlati

Roberto Rais

Giornalista, copywriter ed esperto in marketing editoriale, collabora con alcuni dei più noti network nazionali dell'informazione

    Lascia un commento

    *