La tecnologia Nanocarbon-Up

Nanocarbon-Up. la tecnologia studiata al Politecnico di Milano


Vincitrice della competizione Switch to Product 2017 (S2P 2017), la tecnologia Nanocarbon-Up è oggi alla base della collaborazione tra Politecnico di Milano ed Eptatech S.r.l., società del Gruppo Eptanova da tempo attiva nella formulazione e commercializzazione di inchiostri funzionali per la Printed Electronics, per lo sviluppo di inchiostri conduttivi.

L’intento di S2P è quello di valorizzare in chiave imprenditoriale i risultati della ricerca sviluppata all’interno dell’Ateneo milanese, ed è in questo contesto che è nato il contatto tra Eptatech e il gruppo di ricerca del Professor Maurizio Galimberti del Dipartimento di Chimica, Materiali e Ingegneria Chimica “Giulio Natta” che ha sviluppato la tecnologia Nanocarbon-up.

Gli inchiostri conduttivi

NanoCarbon-Up è una tecnologia innovativa che, tra le tante applicazioni, consente anche un’efficace preparazione di inchiostri conduttivi mediante la dispersione stabile ed omogenea in acqua o altri solventi eco-compatibili di allotropi del carbonio, mantenendone la struttura e quindi le proprietà. Tale tecnologia trova impiego in una vasta gamma di applicazioni come ad esempio la sensoristica per il mondo biomedicale e dello sport e la componentistica per automotive.

Post correlati

Redazione

StartUP-NEWS.it è scritta, ideata e portata avanti da persone che sono prima di tutto startupper di se stesse, giornalisti e liberi professionisti che ogni giorno si scontrano e incontrano in prima persona con le problematiche e le realtà che decidiamo di raccontare.

    Lascia un commento

    *