I micro-droni in grado di sollevare oggetti grandi 40 volte il loro peso


Si parla da tempo dei droni per le consegne dei pacchi che starebbe sperimentando Amazon. In realtà chiunque abbia visto un drone sa benissimo che si tratta di dispositivi particolarmente delicati e sensibili anche a folate di vento e si chiede come sia possibile che quelli che sono in fondo aeromodelli possano trasportare pacchi pesanti alcuni chili. Il problema se lo devono essere posto anche gli scienziati della Stanford University e dell’École Polytechnique Fédérale di Losanna in Svizzera che hanno studiato le dinamiche utilizzate dagli insetti in modo da realizzare il FlyCroTug, uno speciale prototipo di micro-drone equipaggiato con ventose a presa rapida e con uno speciale verricello integrato. Questo mini-drone. del peso di soli 100 grammi, è in grado di sollevare oggetti pesanti fino a 4 chilogrammi, cioè 40 volte più del suo peso, e di aprire porte anche pesanti spingendole.

Questo mini-drone pesa soli 100 grammi ed è in grado di sollevare oggetti pesanti fino a 4 chilogrammi, cioè 40 volte più del suo peso. Riesce ad aprire porte anche pesanti!

Per realizzarlo gli scienziati hanno preso inspirazione dall’anatomia di insetti come i gechi e le vespe che pur pesando pochi grammi riescono a spostare e sollevare oggetti molto più pesanti di loro grazie a zampe prensili e a un sistema di leve complesso. Ciascun micro-drone può naturalmente venire personalizzato secondo le esigenze di trasporto del committente ed essere adattato per piccole consegne in località difficilmente raggiungibili grazie all’autonomia superiore ai 30 minuti e alla possibilità di venire comandati in un raggio di alcuni chilometri.

Post correlati

Francesco Pensabene

20+ years experience as a tech journalist, senior writer and editor.

Lascia un commento

*