11 startup con un 2019 scintillante, almeno secondo il CES

Ces Las Vegas startup-news 2019

La fiera si è tenuta nel mese di gennaio, vediamo quali tra le oltre 1.400 startup che si sono presentate all’Eureka Park di Las Vegas, la vetrina delle startup del CES, ci hanno incuriosito. Ne abbiamo di seguito raccolte 11, sono quelle che ci hanno incuriosito di più e che pare siano destinate ad avere più successo nel corso del 2019.

ActiveProtective

ActiveProtective ha sviluppato un dispositivo indossabile dagli anziani che protegge i fianchi utilizzando dei piccoli airbag da indossare. Tali airbag non hanno lo solo scopo di salvaguardare la salute fisica ma avvisano gli operatori sanitari e monitorano i comportamenti.

BitLumens

BitLumens startup che intende fornire energia decentralizzata alle comunità rurali, ad esempio offrendo agli agricoltori sistemi solari domestici che possono pagare a rate – La particolarità però è che questi sistemi non sono collegati alla classica corrente elettrica e utilizzano la blockchain per fornire loro un punteggio di credito.

FenSens

FenSens (per sensori parafango) sono sensori di parcheggio wireless nascosti in un portatarga che aiuta i parcheggi paralleli. Può essere installato su qualsiasi auto in meno di cinque minuti ed è privo di cavi.

Lynq

Lynq ha creato un  dispositivo tracker che fornisce indicazioni sulla posizione di una persona o di una cosa senza la necessità di un telefono, di reti o di infrastrutture (WiFi, 4G …) e completamente gratis.

Padrone

 Padrone ha creato un anello digitale che sostituisce il mouse del computer, rimodellando il futuro del lavoro.

Pigzbe

Pigzbe ha creato un “porcellino salvadanaio” che insegna ai bambini dai 6 anni in su gli elementi costitutivi della moderna gestione del denaro.

re: 3D

re: 3D consente ai creatori di realizzare oggetti in stampa 3D da plastica riciclata, direttamente da pellet o scaglie.

Y-Brush

Y-Brush ha realizzato un rivoluzionario spazzolino elettronico che esegue una pulizia approfondita di tutti i tuoi denti in soli 10 secondi invece dei 2 minuti di tempo di spazzolatura consigliati dai dentisti.

WeWALK

WeWALK è una società con sede a Istanbul, in Turchia, che ha reinventato il bastone per i  non vedenti. Il bastone intelligente rileva ostacoli posti al di sopra del torace utilizzando un sensore ad ultrasuoni. Avvisa l’utente vibrando e offre indicazioni di navigazione.

Waverly Labs

Waverly Labs ha sviluppato Pilot, un traduttore linguistico intelligente, che unisce la traduzione vocale alla tecnologia indossabile.

WeatherCheck

WeatherCheck questa startup ha creato un servizio di monitoraggio che identifica i danni alla proprietà causati dal maltempo, tramite una notifica. Aiuta anche nella documentazione da presentare per le richieste di risarcimento alle compagnie assicurative

Andrea Bettiol

http://www.andrea-bettiol.com

Dal 2015 ad oggi mi occupo della progettazione di soluzioni software per grandi clienti che operano nel Work Force management, ovvero aziende multiutility che si occupano di gestire attività “sul campo”, monitorare il lavoro degli operatori in tempo reale, organizzare i processi, le modalità e il tempo degli interventi per ottimizzare le risorse, ridurre i costi e migliorare il servizio al cliente in qualsiasi settore d’applicazione. Esempio di clienti, sono Hera, Enel, SNAM, Open Fiber, I2retegas

Lascia un commento

*