Mettersi in proprio? Noleggiare abiti di alta moda può funzionare

Mettersi in proprio alta moda startup-news

L’idea di mettersi in proprio fornendo abiti e accessori di alta moda a noleggio può essere vincente perché ci permette di andare incontro alle esigenze di chi ama vestirsi con gusto cambiando spesso vestito, scarpe e borsa, senza spendere troppo. Già diffuso negli USA e in UK, questo servizio inizia a essere conosciuto e apprezzato anche in Italia, ma c’è ancora molto spazio per chi vuole lanciarsi nel settore.

Si rivolgono a questo tipo di negozi (sia “fisici”, sia online) tutti coloro che hanno bisogno di un abito “di lusso” per un’occasione speciale (come una cerimonia), ma anche e soprattutto gli appassionati di moda che non hanno grandi possibilità economiche, e che possono andare a costituire, se soddisfatti del servizio, la nostra clientela “fissa”.

 

I requisiti personali

Per intraprendere questa avventura dobbiamo essere a nostra volta appassionati di alta moda. Non importa se abbiamo un titolo di studio nel settore o meno, l’essenziale è essere sempre informati sulle tendenze del momento, conoscere i tessuti, le tipologie di abiti, calzature e accessori e avere buon gusto per suggerire al cliente abbinamenti d’effetto. Chi ha già lavorato nel settore è sicuramente avvantaggiato, perché può avere dei contatti da sfruttare per ottenere prezzi di acquisto vantaggiosi.

Post correlati

Diplomata al liceo classico e laureata in biotecnologie industriali, da 7 anni lavora nel mondo dell’editoria di settore online e su carta stampata. Collabora durante le fasi di ideazione e rilancio di prodotti editoriali e si occupa di correzione di bozze, editing e revisione di articoli, saggi e romanzi.