Mettersi in proprio con l’elicicoltura

Mettersi in proprio: Elicicoltura startup-news

Reddittività

Molti allevatori dichiarano una redditività media di circa 1 quintale per metro quadro, ma i problemi che possiamo incontrare e che possono alzare il tasso di mortalità (che normalmente è già alto e varia dal 40 al 50% dei soggetti) all’interno del nostro allevamento sono molti.

I prezzi di vendita all’ingrosso del prodotto fresco variano da un minimo di 2-3 euro ai 5 euro per chilogrammo a seconda della specie allevata. Le quotazioni delle piccole partite, vendute direttamente al ristorante o al consumatore finale, possono arrivare agli 8-10 euro al chilo. I prezzi del  congelato, delle conserve o dei sottoprodotti variano molto in base al singolo prodotto. Per fare un esempio, le uova di chiocciola che vengono utilizzate nei ristoranti come caviale (soprattutto all’estero) sono considerate alta gastronomia e il loro valore è compreso tra i 130 e i 190 euro all’etto.

Attenzione: sono prezzi di mercato soggetti a oscillazioni e variazioni significative anche nel breve periodo.

 

I requisiti personali

Non servono titoli di studio, ma è preferibile avere esperienza nel campo agroalimentare. Per un allevamento di chiocciole di piccole dimensioni può bastare una sola persona.

Post correlati

Diplomata al liceo classico e laureata in biotecnologie industriali, da 7 anni lavora nel mondo dell’editoria di settore online e su carta stampata. Collabora durante le fasi di ideazione e rilancio di prodotti editoriali e si occupa di correzione di bozze, editing e revisione di articoli, saggi e romanzi.

    1 comments

    Comments are closed.