Eggup, il sito per formare il team della tua startup

Forma team, Startup-news


Trovare le persone giuste per formare la propria startup è difficile tanto quanto trovare investitori disposti a finanziarla. Eppure è la prima cosa da fare per dar vita alle proprie idee cercando di concretizzarle. Lo sanno bene i fondatori di Eggup, un sito web che offre un servizio molto particolare: permette di cercare le persone adatte a completare il proprio team.

Come funziona Eggup

Su Eggup si incontrano persone che hanno esperienze particolari e sono alla ricerca di una squadra in cui esprimersi professionalmente e fondatori di startup ai quali manca il profilo giusto per quel determinato ruolo. Per accedere al servizio, è neecessario registrarsi e compilare il test in 50 domande Big Five. Si tratta di uno dei test più conosciuti e apprezzati fra quelli in grado di tracciare un profilo della personalità. Eggup ha inoltre sviluppato un modello matematico proprietario, Eggup Matching Engine,  in grado di assicurare il più elevato livello di attendibilità nell’associare un profilo a una posizione. Tutto questo per riuscire a creare il giusto abbinamento tra offerta e richiesta.

 

Dove nasce Eggup

Eggup è un servizio che nasce con lo scopo di offrire uno strumento aggiuntivo alle startup, ma l’azienda è essa stessa una startup composta da sette membri. La squadra du Eggup opera negli spazi di coworking del WCAP, l’acceleratore finanziato da Telecom Italia. Al momento i servizi offerti sono gratuiti, ma le potenzialità sono enormi e non ci sorprenderebbe sapere che fra qualche mese il sito avrà preso piede diventando un punto di riferimento nel settore del head hunting.

 

Ecco il video di presentazione di Eggup

 

Per informazioni: www.eggup.net e  Sito di WCAP

Post correlati

Redazione

StartUP-NEWS.it è scritta, ideata e portata avanti da persone che sono prima di tutto startupper di se stesse, giornalisti e liberi professionisti che ogni giorno si scontrano e incontrano in prima persona con le problematiche e le realtà che decidiamo di raccontare.