Call per startup, come partecipare a Worth Partnership Project

WORTH Partnership Project


Ha preso il via qualche giorno fa la call di Worth Partnership Project, un progetto finanziato da COSMI, il programma dell’Unione Europea per la competitività delle piccole e delle medie imprese, con l’obiettivo di stimolare la realizzazione di partnership europee tra PMI, imprese tecnologiche, innovatori e non solo.

Il COSMI è il programma dell’Unione Europea per la competitività delle piccole e delle medie imprese, che ha l’obiettivo di stimolare la realizzazione di partnership europee tra PMI, imprese tecnologiche, innovatori e non solo.

Stando a quanto si legge nel regolamento dell’iniziativa, l’obiettivo di Worth Partnership Project è quello di favorire lo sviluppo di nuovi prodotti e di nuove idee di impresa mediante la promozione di innovative modalità di collaborazione, di adozione di tecniche, di processi, di modelli di business.

Chi può partecipare

Possono partecipare alla call designer, artigiani, piccole e medie imprese, startup e società operanti nella tecnologia sui settori della moda e dei beni di consumo in tutta Europa.

Considerato cheWorth Partnership Project ha come obiettivo principale quello di formare delle partnership, giova rammentare in questa occasione che i partenariati devono essere formati da due o tre parti, provenienti da almeno due diversi Paesi.

Come partecipare

Partecipare è molto semplice, visto e considerato che tutto ciò che dovrete fare è compilare il modulo di iscrizione che trovate sul sito internet worthproject.eu. Una volta effettuata la registrazione, sarà possibile partecipare al processo di selezione completando l’iter di verifica dei criteri di ammissibilità, individuazione di un partner e presentazione della propria manifestazione di interesse al progetto di partnership.

Scadenza dei termini di partecipazione

Per poter partecipare c’è tempo fino al prossimo 31 dicembre 2017. A ogni modo, considerato che le call proseguiranno per 4 anni, se non riuscirete a partecipare a questa prima call, avrete probabilmente l’opportunità di correre ai ripari con le successive.

La durata dei progetti di partnership è fissata in minimo 9 mesi, ma potrà cambiare a seconda della complessità di ogni progetto/idea.

Ricordiamo anche che la durata dei progetti di partnership è fissata in minimo 9 mesi, ma potrà cambiare a seconda della complessità di ogni progetto/idea.

Roberto Rais

Giornalista, copywriter ed esperto in marketing editoriale, collabora con alcuni dei più noti network nazionali dell’informazione

    Lascia un commento

    *