Arriva il cibo Hi-Tech

Cibo hi-tech

La tecnologia ormai fa parte del nostro quotidiano e ha trasformato le nostre vite sotto molti punti di vista. Il prossimo settore che verrà investito da una valanga di novità tecnologiche è quello del cibo. La fiera Seeds & Chips che si è svolta a Milano il mese scorso dimostra che siamo finalmente pronti a nutrirci in modo nuovo, sfruttando al meglio le nostre conoscenze in campo informatico. All’evento hanno partecipato più di 150 tra startup, enti di ricerca e grandi industrie.

All’evento hanno partecipato più di 150 tra startup, enti di ricerca e grandi industrie

Le invenzioni rispondono a molte esigenze diverse. Prima tra tutte la tracciabilità e la trasparenza sugli ingredienti, realizzata grazie a nuove etichette “parlanti”. Potremo scoprire tutto di un prodotto semplicemente avvicinandogli lo smartphone. La tecnologia aiuterà anche i produttori. Infratab ad esempio è una linguetta che registra in tempo reale la temperatura dei prodotti deperibili e trasmette i dati tramite app. In questo modo basta un tap sul telefono per scoprire se durante il viaggio qualcosa è andato storto e i prodotti vanno buttati. Tra le proposte della fiera c’è anche un orto idroponico verticale da mettere in casa che sfrutta pochissima acqua: le radici sono immerse in soluzioni nutrienti e le piante illuminate da led a basso consumo energetico. Quando il basilico è pronto o i peperoncini sono da cogliere ad avvisarci è un’app…

Post correlati

Redazione

StartUP-NEWS.it è scritta, ideata e portata avanti da persone che sono prima di tutto startupper di se stesse, giornalisti e liberi professionisti che ogni giorno si scontrano e incontrano in prima persona con le problematiche e le realtà che decidiamo di raccontare.

    Lascia un commento

    *